La Lega: “Anche da Erba soldi per finanziare i terroristi”
Cronaca, Politica, Territorio

La Lega: “Anche da Erba soldi per finanziare i terroristi”

“Gli arresti di oggi hanno permesso di smantellare due cellule jihadiste siriane legate ad Al Nusra e dimostrano l’alto grado di preparazione delle nostre forze di polizia e della Guardia di Finanza e a loro è rivolta la nostra gratitudine”. Così i parlamentari della Lega comaschi Erica Rivolta, Alessandra Locatelli, Nicola Molteni, Claudio Borghi ed Eugenio Zoffili che è anche coordinatore della Lega in Sardegna regione dalla quale è partita una delle due indagini dell’antiterrorismo che hanno portato all’operazione scattata oggi.

Terroristi islamici

“Purtroppo – aggiungono i parlamentari comaschi nella nota – questi arresti sommati alle espulsioni già eseguite sul territorio lombardo certificano che la nostra regione è centrale nelle attività jihadiste in Italia così come purtroppo centrale è la nostra Città. E’ la seconda volta che Erba è coinvolta in indagini e arresti di gruppi jiahadisti. I controlli devono essere più stringenti sia sulle comunità islamiche dove si raccolgono fondi per finanziare gruppi combattenti islamici sia per le agenzie di money transfer. E’ attraverso i soldi riciclati e raccolti anche a Erba che si finanziano i terroristi e noi non possiamo accettare che questo accada sotto i nostri occhi. La nostra attenzione è massima e per quanto ci compete alzeremo ulteriormente la soglia dei controlli e delle denunce”.

10 maggio 2018

Info Autore

Paolo

Paolo Annoni pannoni@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto