La Libertas è in Veneto. I canturini danno l’assalto alla Final four di Coppa Italia

alt Pallavolo La kermesse a Motta di Livenza

 

Libertas Cassa Rurale Cantù di scena anche questo weekend. Con il campionato di serie B1 fermo, i brianzoli scendono in campo oggi alle 17.30 contro la Donati Cmc Porto Ravenna, nella prima delle due semifinali delle Final four di Coppa Italia di categoria. Una kermesse organizzata a Motta Di Livenza, in provincia di Treviso.
Gli avversari in semifinale della Cassa Rurale occupano la terza posizione nel girone B di B1. A presentare il match contro i ravennati è l’allenatore canturino Massimo Della Rosa: «Giocheremo contro una squadra che ha una rosa veramente ampia e che può adottare diverse soluzioni senza intaccare minimamente il livello del loro

gioco – spiega il coach – Sono allenati da Marco Bonitta, ex tecnico della Nazionale femminile».
«In palleggio si alternano Bendandi e Cerquetti, l’opposto è quel Bartoli visto l’anno scorso in A1 a Perugia mentre al centro c’è un giocatore di grande valore come Cricca, che l’anno scorso era a Padova in A1 – spiega ancora il tecnico della Libertas Cantù – Anche nel reparto degli schiacciatori Ravenna può contare su alternative di assoluto valore. Affronteremo una squadra indubbiamente buona».
La prima semifinale si disputa alle 17.30 e sarà, appunto, fra Cantù e Ravenna. Alle 20.30 ci sarà il secondo confronto, tra Santacroce e Motta. Domani alle 10.30 si gioca la finale per il 3° e 4° posto, alle 16 quella per l’assegnazione del trofeo.

Nella foto:
Impegno di Coppa Italia, in questo fine settimana, per la Libertas Cantù, formazione capolista del campionato di serie B1 di volley maschile (foto Milanta)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.