La lite tra autista e automobilista finisce con una bottigliata

altFerito al volto un dipendente di Asf Autolinee

(a.cam.) Colpito da una bottiglia al culmine di una lite con un automobilista. L’autista di un bus di linea è stato trasportato in ospedale per accertamenti. Fortunatamente ha riportato solo una lieve contusione al viso. Gli agenti della Questura di Como, intervenuti dopo la segnalazione del conducente ferito, stanno lavorando per identificare l’automobilista e ricostruire nel dettaglio l’episodio.
L’autista di Asf Autolinee, protagonista suo malgrado dell’episodio, è un uomo di 32 anni

che ieri mattina, pochi minuti prima delle 6.30, era alla guida di un autobus della linea 7 Sagnino-Lora. Il conducente viaggiava in direzione Como quando, per “motivi viabilistici”, è stato apostrofato in malo modo dal conducente di un’auto che viaggiava sulla stessa strada. Il litigio, a distanza, è proseguito per alcuni chilometri.
L’automobilista, che precedeva l’autobus, secondo quanto ricostruito avrebbe continuato ad inveire contro il conducente del bus, ostacolandolo anche lungo il tragitto con frenate improvvise.
All’altezza di piazza Santa Teresa, l’automobilista ha bloccato la macchina, è sceso dalla vettura e si è avvicinato alle porte dell’autobus, continuando a inveire contro il conducente. L’autista di Asf è rimasto al posto di guida, ma ha aperto le porte. A quel punto, l’automobilista ha scagliato una bottiglia di plastica contro il conducente, colpendolo al viso. Poi, è risalito in macchina e si è allontanato velocemente.
L’autista ha segnato il numero di targa della macchina e ha proseguito il viaggio fino ai Portici Plinio, dove ha chiesto l’intervento delle forze dell’ordine e del 118 per il colpo subito al naso. Soccorso da un’ambulanza della Croce Azzurra, il 32enne dipendente di Asf è stato trasportato al Sant’Anna per accertamenti. Una volta medicato è stato dimesso e le sue condizioni non destano preoccupazioni.
Gli agenti hanno ascoltato la testimonianza dell’autista e hanno registrato la targa dell’aggressore. Le indagini sono in corso. L’autista è stato sostituito senza dover interrompere il servizio della linea 7.

Nella foto:
Brutta avventura per l’autista di un autobus, aggredito ieri da un automobilista

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.