La lunga giornata del Como 1907: consegnata la domanda per il ripescaggio, ma la C non è sicura
Sport

La lunga giornata del Como 1907: consegnata la domanda per il ripescaggio, ma la C non è sicura

Ci sarà da attendere l’inizio della prossima settimana per sapere se il Como sarà stato o meno ammesso alla serie C 2018-2019. La richiesta di ripescaggio del club lariano è stata consegnata oggi in Lega Pro anche se in maniera non completa, da un punto di vista formale. La scadenza era alle 13.
Da quanto trapelato, non sarebbe giunta per tempo la fideiussione richiesta alla società per ottenere il ripescaggio; i dirigenti lariani last minute avrebbero comunque fornito direttamente alla Lega Pro garanzie economiche equivalenti, rispetto a quelle della fideiussione stessa che peraltro potrebbe arrivare dopodomani, lunedì.
Bisognerà ora capire in che modo questa opzione sarà interpretata da chi dovrà valutare la domande di ripescaggio. Formalmente c’è sicuramente un problema, inutile negarlo, nella sostanza, sarebbe stato sanato in maniera alternativa con una sorta di dimostrazione di buona volontà da parte del club lariano. I dirigenti, più che in una valutazione formale, sperano in una scelta per così dire “politica”, considerato che vi sarebbero solo cinque richieste totali di ripescaggio (fra cui la Juventus B allenata da Mauro Zironelli, ex Mestre) e gli organici non sono comunque completi.
L’approfondimento sul Corriere di Como in edicola sabato 27 luglio

27 luglio 2018

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto