La magia del cinema italiano trova casa all’Astra
Città, Cultura e spettacoli, Spettacoli, Territorio

La magia del cinema italiano trova casa all’Astra

Una locandina dal sapore magico per evocare la fantasia che rende il cinema un’esperienza unica e da condividere nel silenzio e nel buio di una sala: i due adolescenti protagonisti di Miracolo a Milano capolavoro di Vittorio De Sica sceneggiato da Cesare Zavattini che volano a cavallo di una scopa sulla città di Como di notte, e sul lago illuminato, sullo sfondo le colline del primo bacino del Lario e il profilo del Duomo.
È l’immagine guida dell’edizione 2018, la tredicesima ,de Il Cinema Italiano, festival che porterà pellicole d’eccellenza e di ricerca, il meglio della produzione italiana recente, e 16 ospiti tra cui una guest star internazionale allo storico Cinema Astra (sono 650 i tesserati al cineforum della sala che ha 65 anni, 50 ne ha la struttura di viale Giulio Cesare) dal 3 all’11 febbraio prossimi.
Come sempre il curatore, il regista e docente di cinema Paolo Lipari, offre un carnet di qualità con ospiti di eccezione che parleranno dei propri film prima della proiezione.
Tra gli altri citiamo l’attrice e regista Laura Morante, l’attore comico Cochi Ponzoni e il regista Pasquale Scimeca.
Si partirà come detto il 3 febbraio alle 17 con “Il senso della bellezza” di Valerio Jalongo, alla presenza dello stesso regista.
«È una manifestazione che ha un pubblico di affezionati. Non di abitudinari. Arriva grazie a uno sforzo. Mai per inerzia» commenta Lipari. Che ha approfittato della presentazione ieri a Palazzo Cernezzi per rimarcare le difficoltà in cui le manifestazioni culturali si trovano ad agire: «Ogni anno è una salita con pendenza, se possibile, sempre più ardua. Nel 2017 lo spettro è stato quello della chiusura dell’Astra. Minaccia oggi in parte scongiurata grazie proprio alla mobilitazione del pubblico del festival». Adesso la sfida è economica: «Lo sponsor storico, ovvero l’Ufficio Cultura della Provincia di Como, privato del proprio portafoglio, quasi piangendo ci ha dovuto lasciare al nostro destino».
La tessera per assistere a tutte le proiezioni costa 22 euro. Le proiezioni del mattino sono riservate alle scuole. Domenica 11 febbraio alle ore 16 sul palcoscenico dell’Astra sarà proclamato il film vincitore del concorso.
Informazioni dettagliate sul sito ufficiale www.cinemaitalianocomo.com.

26 gennaio 2018

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto