La maglia tricolore di Andrea Montoli al Santuario del Ghisallo

Canturino al museo del Ghisallo

Una giornata molto sentita, a cui tutto il Club Ciclistico Canturino teneva in maniera particolare. Sabato dirigenti, tecnici, squadra e amatori del sodalizio brianzolo hanno raggiunto il Colle del Ghisallo.
Sul piazzale del Santuario caro ai corridori di tutto il mondo c’è stata una messa nel ricordo delle persone scomparse legate alla società.
Poi Andrea Montoli ha donato alla chiesa di Magreglio la maglia di campione italiano Juniores conquistata poche settimane fa nella corsa disputata a Montegrotto Terme, in Veneto. Il giovane corridore teneva molto a questo momento, con suo ringraziamento speciale dopo essere guarito, qualche anno fa, da un tumore. Lo stesso Montoli, i compagni di team e il patron Paolo Frigerio hanno poi visitato il Museo del Ciclismo, dove sono stati salutati dal presidente della struttura Antonio Molteni, che in gioventù ha corso proprio con il Canturino e ha posato per la foto di rito con la sua maglia d’epoca.

Andrea Montoli dona la sua maglia al Santuario del Ghisallo

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.