La palestra all’aperto dei teatranti nell’epoca del lockdown: domani mattina raduno in piazza Verdi davanti al Sociale

Teatro Sociale

Appuntamento alle 10 di domani mattina per una protesta pacifica del mondo dello spettacolo davanti al Sociale in piazza Verdi, luogo simbolo della cultura comasca. La organizza a nome del settore penalizzato dal primo lockdown e ora dal secondo parziale in vigore da stanotte il gruppo “Palestra Teatranti Como”.

Spiega l’attore Stefano Annoni che ne fa parte: “L’iniziativa è libera e autoorganizzata. Non è una chiamata alle armi. In risposta alla chiusura dei teatri domani ci troveremo a fare training teatrale, siamo un gruppo autoorganizzato e autocostituito, sarà una sorta di momento di aggiornamento che avevamo già in programma per domani ma abbiamo deciso di farlo in piazza all’aperto seguendo il distanziamento non potendolo fare al chiuso. Siamo come una classe di thai chi che si mette a fare il suo allenamento nel parco”.

Sarà comunque una presenza molto simbolica in un momento di grave difficoltà per il settore degli spettacoli con cinema e teatri chiusi da mezzanotte di oggi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.