Cultura e spettacoli

La pioggia non rovina la festa di compleanno di De Sfroos

E i “cauboi” vànn giò a Com. Un raduno partito da piazza Verdi per poi proseguire ordinato e festoso in piazza Cavour. I fan di Davide Van De Sfroos non li ha fermati nemmeno il solito temporale con le sue nuvole piene di pioggia, proprio come canta il menestrello di Mezzegra nella canzone che il suo popolo ha voluto dedicargli per festeggiare a Como i suoi 47 anni. Visto che Davide le candeline le ha già spente da qualche giorno, dopo aver cantato tutti insieme a cappella Pulènta e galèna
frègia, un centinaio di desfan ha intonato al centro del salotto lariano un “buon non compleanno” con tanto di Alice e Cappellaio Matto a fare da coreografia.
Marina e il “Baffo”, storici fan della prima ora, inevitabili organizzatori di ogni iniziativa che riguardi De Sfroos, hanno sigillato i festeggiamenti con il lancio in aria di un paio di petardi e dopo un ultimo grido, “auguri capo”, hanno disperso la folla. Amore di fan, viene da dire, visto il pomeriggio di metà maggio decisamente autunnale.
E che Davide abbia conquistato il cuore del suo pubblico un po’ ovunque lo dimostra il fatto che per partecipare a questo “flash mob” i suoi fan sono accorsi anche da Lodi, Reggio Emilia, Imola e Milano. Alice in piazza Cavour non è stata rappresentata dai “Cauboi” solo per colorare il “non compleanno” dell’artista lariano, ma anche per ricordare la doppia citazione, quella di De Gregori e quella della favola di Lewis Carroll, che De Sfroos le ha riservato nel suo ultimo inedito El calderon de la stria, eseguito per la prima volta lo scorso aprile durante il concerto del “Best Tour” al Teatro Sociale di Como. Il prossimo appuntamento con le sue canzoni è previsto a Osnago il prossimo 26 maggio, quando De Sfroos inaugurerà la stagione estiva. Il ritorno in terra lariana, dopo una serie di concerti in tutta Italia, è atteso per il 29 giugno nella Città del Mobile per inaugurare con il suo spettacolo il torneo “Cantucky Streetbasket”, presso il Centro Sportivo Toto Caimi di Vighizzolo di Cantù. Grande attesa anche per la ristampa di Yanez in vinile che dovrebbe arrivare nei negozi nei primi giorni di giugno.
Finalmente i seguaci del popolare cantautore, che da tempo accarezzavano l’idea di mettere sotto la puntina di diamante canzoni affascinanti come La figlia del tenente, potranno inserire nella loro collezione di “padelloni” anche quello di De Sfroos.

Maurizio Pratelli

Nella foto:
I fan di Davide Van De Sfroos ieri pomeriggio in piazza Cavour a Como (Mv)
20 maggio 2012

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto