La Polizia postale: “Proteggete sempre la vostra mail”

La Questura di Como

Attenzione alla truffa dell’amico. L’avvertimento arriva dalla Polizia postale e delle comunicazioni di Como che ha ricevuto alcune segnalazioni su questo particolare “copione”. Una truffa, spiegano dalla Questura, ricorrente nel periodo estivo. Si riceve una mail da un amico con una richiesta di aiuto in denaro per rientrare da un viaggio all’estero. Ovviamente l’amico non è in difficoltà, ma è il truffatore che si è impossessato delle credenziali della sua casella di posta. La Polizia postale raccomanda di prestare la massima attenzione alla sicurezza della propria casella mail, cambiando spesso la password, utilizzando la doppia autenticazione. Nella posta elettronica spesso sono contenuti messaggi che possono rivelare dati personali, documenti, credenziali per gli account e altre informazioni da proteggere relative a privacy e sicurezza.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.