Cronaca

La Procura dice no alla perizia psichiatrica

La strage di Erba «Olindo e Rosa non sono incapaci di intendere e di volere, sono soltanto feroci». Si torna in aula domani mattina
Stroncata ogni richiesta della difesa nel primo giorno di udienza dell’Appello
La Procura generale stronca ogni richiesta della difesa, su cui poggiano le speranze di Olindo e Rosa di vedere messo in discussione il verdetto di primo grado: nessuna perizia psichiatrica, nessuna riapertura della discussione processuale. La prima udienza del processo di appello per la strage di Erba sta tutta qui. Nella fermezza del sostituto procuratore generale, Nunzia Gatto, che ha sostenuto l’inutilità di una nuova istruttoria dibattimentale.
In primo piano
Alle pagine 2 e 3

18 marzo 2010

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
settembre: 2018
L M M G V S D
« Ago    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto