La promessa dell’assessore: «Nuova pavimentazione e verde nelle aree intorno al Duomo»

alt

La città che cambia
Basta asfalto. Materiali nobili anche in via Garibaldi

Una maxi area pedonale intorno al Duomo, direttamente collegata all’estensione della Ztl in atto in questi giorni. È l’obiettivo sul medio-breve termine dell’assessore alla Mobilità di Palazzo Cernezzi, Daniela Gerosa.
«Prima, però, bisogna fare una precisazione – spiega l’assessore – Nella programmazione dei lavori e nel bilancio, per il momento sono previsti soltanto il rifacimento della pavimentazione di piazza Grimoldi e di via Pretorio, nei pressi di piazza Roma. Inoltre figura

il collegamento del tratto oggi asfaltato di via Garibaldi con la parte finale che immette in piazza Volta. Ma questo non significa che ci fermeremo qui». Ecco, dunque, l’idea – in realtà una precisa intenzione – di creare, soprattutto nella zona intorno al Duomo, una vera e propria isola pedonale abbellita e rivista su un periodo di tempo non lunghissimo.
«L’obiettivo – afferma la Gerosa – è di collegare, con il tempo, tutte le zone che ora sono soggette a pedonalizzazione o a trasformazione in posti auto per residenti, nell’area della Cattedrale. Per quanto riguarda il rifacimento di piazza Grimoldi e di via Pretorio, abbiamo già fatto i rilievi e procederemo al raccordo della pavimentazione con quanto già realizzato in piazza Verdi. Poi, quando avremo valutato esattamente l’impatto delle novità su piazza Roma, potremo intervenire in un modo simile anche in quella zona». Realizzando, quindi, una sorta di “unicum”, almeno a livello di elementi architettonici quali pavimentazione e arredo urbano, tra l’area compresa tra il Teatro Sociale e la Cattedrale e le piazze e le vie appena citate.
«Sarebbe un bel modo di riconsegnare alla città una vasta zona riqualificata e abbellita, non più prigioniera del traffico – osserva la Gerosa – Servirà tempo, anche per capire gli effetti delle trasformazioni che stanno prendendo forma in queste settimane, ma vorrei arrivarci». Tra l’altro, l’assessore sottolinea di voler puntare anche «sul verde, almeno per quanto riguarda le riqualificazioni di piazza Grimoldi e via Pretorio, pur dopo un confronto con la Soprintendenza». In prospettiva, il problema sarà anche economico (soprattutto per piazza Roma, per il cui rinnovamento entro il 2013 il consiglio comunale ha recentemente votato un ordine del giorno). «Terrò conto dell’indicazione – dice la Gerosa – ma bisogna valutare se esiste davvero una disponibilità finanziaria». Per quanto riguarda l’area di piazza Volta – già sottratta per metà alle auto una decina di anni fa – i progetti sono meno definiti. «Al momento – specifica la Gerosa – posso dire che interverremo per la riqualificazione di via Garibaldi, mentre sulla piazza non abbiamo un progetto già definito. Sarebbe bello poterla liberare dal parcheggio, ma per ora questo aspetto non è ancora stato valutato».

Nella foto:
A sinistra, piazza Roma già trasformata da posteggio a pagamento in zona dedicata solo alla sosta per residenti. In futuro potrebbe cambiare la pavimentazione. A destra, piazza Grimoldi, il cui abbellimento è previsto dal Comune già quest’anno

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.