La Provincia vende un autocarro del 1983: ha fatto 21 km al mese

È valutato 5mila euro ma su Internet costa 22.500
Settecento metri al giorno, poco più di 21 km al mese. Meno di 8mila in 28 anni (quasi 29). Se non è un record, poco ci manca.
La Provincia di Como ha messo in vendita, da qualche giorno, una parte del proprio parco macchine. Si dismettono 11 mezzi: 5 auto, perlopiù vecchie Panda con centinaia di migliaia di km sulle ruote, e 6 autocarri, anch’essi piuttosto usurati. Tutti tranne uno: un camioncino Unimog immatricolato nel gennaio 1983 e valutato 5mila euro. Un autocarro che in 28 anni ha percorso soltanto 7.439 km, vale a dire 716 metri al giorno, lo spazio di manovra per uscire dal garage di Villa Saporiti e mettersi in strada. Non è un caso, quindi, che l’Unimog messo in vendita dalla Provincia sia di gran lunga il veicolo con la maggiore valutazione. Chi volesse acquistare gli automezzi dismessi dalla Provincia dovrà farlo in blocco e dovrà spendere 12.700 euro, 5mila dei quali per il solo Unimog.
Una Punto del ’94 vale 200 euro, una Panda 4×4, invece, 600 euro. Praticamente nemmeno il prezzo del ferro. Non così l’autocarro di produzione tedesca (è costruito da una divisione della Daimler Mercedes), praticamente nuovo anche se acquistato sei mesi dopo la vittoria dell’Italia di Bearzot ai Campionati del mondo di Spagna. Un autocarro che, almeno su Internet, ha comunque valutazioni ancora elevate. Sul sito agriaffaires.it, un Unimog del 1983 con 4.400 km nelle ruote è venduto a 22.500 euro, quasi cinque volte il prezzo deciso dalla Provincia di Como per il suo mezzo.

Nella foto:
Un Unimog simile a quello che la Provincia ha messo in vendita nei giorni scorsi a 5mila euro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.