La “provocazione d’autore”: pietre firmate ai turisti
Cultura e spettacoli, Territorio, Trasporti e viabilità

La “provocazione d’autore”: pietre firmate ai turisti

L'artista Davide Molteni L’artista Davide Molteni

«Se ognuno di noi in questi mesi avesse raccolto e portato via un sasso, oggi la strada sarebbe già libera»: è questo lo spirito con cui l’erbese Davide Molteni, propone una “provocazione d’artista” – chiamata “Rock on the lake”, roccia sul lago – legata alla frana che lo scorso settembre ha interessato il tratto della Statale Regina, nel Comune di Argegno.
Domani, infatti, l’artista sarà sul posto a regalare i sassi recuperati e portati a nuova vita.
Nelle scorse ore – dopo aver chiesto l’autorizzazione a Comune e Anas – Molteni ha recuperato 100 pietre della frana e dopo averle pulite, lucidate e coperte con una pellicola trasparente, si prepara a regalarle – numerate e autografate – agli automobilisti che nella giornata di domani si fermeranno al semaforo di Argegno, che regola il senso unico alternato.

Argegno Statale Regina La strettoia ad Argegno a causa della frana

«Il mio sarà un dono – tiene a specificare Molteni – Mi definisco un artista pop, che ama riutilizzare quello che altri scartano. Da questo disastro vorrei trovare uno spunto positivo: il regalare un ricordo del Lago di Como ai turisti e dimostrare che noi teniamo alla nostra terra».
Lo stesso Molteni nel tempo ha subito i disagi causati dallo smottamento, visto che risiede sì ad Erba, ma la sua fidanzata è di Menaggio. «Ma la mia non vuole essere una polemica – specifica – Il mio intento è far vedere che se le persone si uniscono, i problemi si possono risolvere. E qualcuno potrà tornare a casa con un ricordo del Lago di Como. Il mio è un desiderio di fare qualcosa di costruttivo e di portare positività».
«Tengo anche ad avvisare attraverso la stampa di questa mia iniziativa – specifica ancora – perché non vorrei che gli automobilisti pensassero che mi avvicinerò per vendere qualcosa. Il mio sarà un regalo speciale».
Massimo Moscardi

7 aprile 2018

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto