La querelle Bizzozero-Napoli. Anche “Le iene” in Brianza all’inseguimento del sindaco

La polemica tra il sindaco Claudio Bizzozero e la città di Napoli non poteva passare inosservata anche alla popolare trasmissione “Le iene” di Italia 1. Nella puntata di domenica sera è andato in onda il servizio dell’inviato Giulio Golia, che ha fatto vista alla città del mobile. Dopo aver  intervistato alcuni cittadini in disaccordo con il loro sindaco, Golia ha intervistato Bizzozero, che si è fatto trovare in una pizzeria chiamata “Pulcinella”.

Pur evitando l’espressione “Napoli fogna infernale”, che tanti problemi gli ha causato, Bizzozero ha sostanzialmente ribadito i concetti che aveva espresso su Facebook e che tanto hanno irritato i partenopei. “Ho detto cose a mio avviso giuste ma utilizzando parole sbagliate. Ho sbagliato l’utilizzo del termine fogna, ma la sostanza non cambia. Parliamo di una città criminale, sporca, inquinata incivile. Se ce l’hanno con me i napoletani non perbene sono contento. Invece purtroppo le mie affermazioni hanno finito con  il colpire le persone perbene, quelle che si battono. Ho sbagliato obiettivo e questa è la cazzata (testuale n.d.r.) di cui mi pento”.

QUI IL COLLEGAMENTO AL LINK CON IL SERVIZIO GIRATO A CANTU’

 

Articoli correlati