La Regione: Lago di Como in buona salute

«Lo stato dei laghi lombardi è risultato molto buono, con punte di eccellenza nel Lago di Como, che è risultato in perfetto equilibrio».
Lo ha detto ieri l’assessore regionale all’Agricoltura, Gianni Fava, commentando i dati del censimento della fauna ittica dei laghi alpini, commissionato nel 2013. L’indagine è servita anche a censire il popolamento ittico di 7 laghi lombardi: Maggiore, Como, Varese, Mezzola, Iseo, Idro e Garda. «Lo stato di salute delle acque – ha detto Fava – permette di garantire i livelli occupazionali nel settore della pesca professionale lacustre dove oggi lavorano all’incirca 200 pescatori, con la possibilità di creare qualche posto aggiuntivo per i giovani».
Nelle acque lombarde è stata riscontrata la presenza di pesci esotici, che va contenuta per favorire l’aumento di quelli di specie autoctone.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.