La Regione rivedrà l’orario sulla Como-Lecco. Dibattito anche sulla stazione di Camerlata

Domani sera alle 20.30, in sala Isacchi di Ca’ Prina, in piazzetta Prina 1, a Erba, si terrà l’incontro “Le nuove proposte per il trasporto pubblico su rotaia e su gomma a Erba e nei comuni del comprensorio erbese”. Organizzato dai Circoli Pd di Erba, Canzo, Lurago-Inverigo-Albavilla-Albese, vedrà gli interventi di Angelo Orsenigo, consigliere regionale del Pd, assieme ai colleghi Raffaele Straniero, di Lecco, e Gigi Ponti, della provincia di Monza e Brianza, e di Angelo Colzani, presidente dell’Agenzia trasporto pubblico locale. Introduce Federico Broggi, nuovo segretario provinciale del Pd di Como. Un appuntamento che cade in un momento molto delicato per il trasporto ferroviario lombardo e in particolare del nord della regione. Proprio stamattina, in V Commissione Trasporti, l’assessore regionale ai Trasporti Terzi ha risposto a un’interrogazione, a firma Orsenigo e Straniero, sulla linea Lecco-Como. «Il tema che le abbiamo sottoposto riguardava l’orario che è stato ritoccato anche se leggermente, ma ha creato numerosi disagi ai pendolari. Ebbene, l’assessore si è impegnata a ritoccare partenze e cadenzamenti». Ma soprattutto dalle parole della Terzi è emerso che «Regione Lombardia chiederà una revisione per migliorare la compatibilità di tutti i servizi gravitanti su Como San Giovanni, compresi la S11 (Chiasso-Milano-Rho), la S10 (la linea per Lugano-Bellinzona), la S40 (per Varese Malpensa) con la linea internazionale – aggiunge Orsenigo –. Noi chiediamo con forza che il capolinea sia ristabilito a Camerlata, anche in previsione della nuova stazione. L’assessore ci ha detto, infatti, che la settimana prossima andrà in Giunta una delibera che recepisce l’accordo tra Regione e Comune di Como per la realizzazione dell’interscambio a Como Camerlata».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.