La scuola di via Cuzzi concessa agli islamici

RAMADAN A COMO
Dal 6 luglio all’11 agosto, l’associazione culturale islamica di Como potrà utilizzare per il Ramadan la palestra della scuola di via Cuzzi. Per il secondo anno, la giunta municipale ha quindi deciso di concedere la struttura pubblica attraverso un «atto d’obbligo» che prevede, tra l’altro, il versamento di una cauzione di 7.500 euro e il pagamento di un affitto di 1.900 euro, oltre alla possibilità di effettuare controlli da parte delle forze dell’ordine, d’intesa con la Prefettura e la Questura. L’orario di utilizzo della scuola è compreso tra le 18 e le 24 con la sola eccezione dei venerdì, giorni in cui l’apertura è fissata alle 12 e la chiusura alle 24. Nel giorno conclusivo del Ramadan (9 agosto) la scuola sarà aperta dalle 8 alle 24. L’accordo prevede che la struttura non possa essere utilizzata da più di 200 persone.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.