La sferzata di Toscani: «Non facciamo squadra»

alt A Lariofiere l’evento Tourism Think Tank
A Erba, per tutta la giornata di ieri, il confronto fra operatori

Il confronto sui temi del turismo, il lancio di idee, la necessità di fare il punto della situazione e disegnare le strategie per il futuro.
È questo il format di “Tourism Think Tank”, evento organizzato da Lariofiere in collaborazione con Camere di Commercio, le Province e le Associazioni di categoria del territorio.
Una manifestazione di successo, se si considera che ieri a Erba erano presenti 2mila persone tra operatori del settore e studenti delle scuole

superiori e dell’Università.
Una manifestazione che ha avuto in apertura l’attesissimo intervento del pubblicitario e fotografo Oliviero Toscani sul tema “Perchè la Lombardia non è più tra le prime 100 Regioni d’Europa?”. In poco meno di due ore di incontro, Toscani ha fotografato idealmente la situazione turistica analizzando il fatto che la Lombardia ha perso 30 posizioni in un anno ed è stato molto critico. «Non è colpa del territorio – ha affermato – ma di chi lo vive. Siamo bravi a creare, ma alla fine se si deve produrre qualcosa ci si rivolge all’estero. E così i giovani sono costretti a lasciare questo Paese, non riusciamo a valorizzarli».
Ha poi parlato di «persone inutili che frenano chi vorrebbe creare» e ha attaccato gli amministratori, che vorrebbe «coraggiosi, in quella che di fatto è una nazione difficile». Lo stesso Toscani ha toccato un tema che spesso è stato al centro dell’attenzione sul Lario come la «necessità di fare squadra. Bisognerebbe collaborare, ma ciò non avviene». Critiche anche per come è stato trattato il territorio: «Devastato, ci sono troppe cose inguardabili».
Oliviero Toscani ma non solo, perché, come detto, tutta la giornata di ieri è stata dedicata al confronto su temi di grande importanza. Tra i momenti più seguiti, quando si è parlato della reputazione online e delle recensioni, che sono un’opportunità, ma allo stesso tempo un incubo per gli operatori del settori.
A corollario di tutte le iniziative del Tourism Think Tank si sono svolti incontri relazionali “pro-business” con l’obiettivo di favorire gli incontri e l’aggregazione sinergica in un contesto conviviale e informale. L’agilità della giornata unica ha permesso ai partecipanti di ottimizzare la loro presenza e di registrare una lunga serie di contatti, efficaci in prospettiva futura.

Nella foto:
Il desk di accoglienza dell’evento organizzato a Lariofiere

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.