Cronaca

La tradizione, le speranze e Frau Merkel

0merkelL’analisi
Anche nel mondo del business una cosa sono le voglie, le fantasie, le speranze. Altra e più importante è la realtà. E la realtà che emerge dai dati relativi all’andamento delle vendite all’estero delle aziende della provincia di Como è all’insegna della tradizione, nel solco della continuità col passato.
Germania, Francia e Svizzera sono le tre destinazioni principali dell’export comasco. Spagna, Stati Uniti e Regno Unito seguono a ruota e solo al settimo e ottavo posto troviamo Cina

e Russia, due delle aree tanto decantate, ammirate e inseguite ma che ancora non “valgono” i partner storici dell’industria locale. Pur lasciando libera la fantasia, insomma, non bisogna dimenticare che i numeri li fanno principalmente i clienti tedeschi. Frau Merkel, insomma, non è solo quel cerbero che ci spinge alla sobrietà contabile, ma anche il cliente principale di Como nonché il primo fornitore.

25 ottobre 2014

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto