La visita dei nove tour operator russi del lusso

Fino a venerdì tra il capoluogo e il Lario grazie all’Enit di Mosca e agli Albergatori comaschi

Lusso coniugato in russo, in una foto Instagram di Rich Russian Kids

Da oggi fino a venerdì 10 novembre, nove tour operator russi del segmento lusso, accompagnati da una rappresentante dell’Enit di Mosca, saranno ospiti in città e sul Lago di Como per un educational tour organizzato e promosso da Provincia di Como, Camera di Commercio, Comune di Como, in collaborazione con Enit Mosca e con l’associazione Albergatori di Como.
L’iniziativa fa parte di un percorso avviato dall’assessore al Turismo, al Marketing territoriale e alle Relazioni internazionali del Comune di Como Simona Rossotti, che coinvolge e mette a sistema gli enti pubblici che operano nell’ambito del turismo, supportati da privati motivati, per aumentare la competitività del territorio rispetto ad altre località nazionali e internazionali, promuovendo il brand Lago di Como come destinazione attrattiva in tema di turismo, cultura, enogastronomia.
Lo scopo è quello di far conoscere agli operatori coinvolti le eccellenze del territorio e la sua offerta turistica per aumentare gli arrivi e le presenze di un mercato interessante come quello russo che in seguito alla crisi economica ha ripreso a crescere in modo costante.
I quattro giorni che gli agenti di viaggio trascorreranno sul Lago di Como da oggi a venerdì prossimo comprenderanno momenti istituzionali, diverse visite a strutture alberghiere ed extralberghiere, un workshop al quale sono stati invitati gli operatori locali del segmento lusso.
Nel mese di dicembre saranno invece i rappresentanti del nostro territorio ad andare in Russia per prendere parte a un importante workshop che si terrà con oltre 200 buyers all’interno della fiera “Buongiorno Italia!”.
In quell’ambito il Lago di Como sarà ancora protagonista: sarà organizzato un concorso che mette in palio un weekend sul Lario per due persone.
Il vincitore sarà estratto durante la cena ufficiale tra tutti gli operatori presenti.

Articoli correlati