La vita spericolata di Bendtner "Troppi soldi buttati"

'Una volta alla roulette 'bruciai' ben 450 mila euro in 90''

(ANSA) – ROMA, 10 OTT – Aneddoti ed episodi singolari emergono dal libro-biografia di Nicklas Bendtner, ex attaccante della Juventus e della nazionale danese. Il centravanti che arrivò in bianconero all’epoca della gestione Conte, ma non ebbe grande fortuna, ha raccontato – secondo quanto riferisce il Guardian – una delle più strane bravate di una vita vissuta spesso senza limiti. Come quando nel 2011 perse circa 450 milaeuro in poco più di un’ora e mezza: Bendtner ha scritto: "Sono ubriaco, anche troppo, dunque non posso sedermi al tavolo da gioco. Però, la roulette mi piace troppo. E così, dopo 90′, ho perso tanti soldi che peraltro non avevo, perché il mio conto in banca era scoperto. I soldi non mi sono mai interessati, ma quella volta mi spaventai e presi coscienza del fatto che potevo rischiare. I soldi facevano parte di uno stile di vita, ma sono pentito di averne buttati tanti. Troppi. Se potessi tornerei indietro e prenderei a martellate quel ragazzo che ero". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.