Cronaca

«A volte è difficile tenere il volante. E la schiena fa male»

alt Patrizio Chiappa autista di autobus

(e.c.) «Noi autisti la salute la perdiamo ogni giorni viaggiando sulle strade disastrate di Como». Chi parla è Patrizio Chiappa, in servizio sui bus extraurbani di Asf (che percorrono comunque ampi tratti in città) ma anche esponente della rappresentanza sindacali interna all’azienda di trasporto. Il che gli permette di vivere in prima persona i disagi per la presenza di buche e avvallamenti sulle arterie urbane, ma anche di ascoltare quotidianamente le lamentele dei colleghi.
«Proprio

qualche giorno fa – spiega Chiappa – abbiamo ottenuto un incontro all’Asl per segnalare i problemi di natura fisica che comporta il nostro lavoro. Si tratta soprattutto di dolori alla schiena, in parte legati alla postura durante il servizio di guida, ma in parte provocati proprio dai continui sobbalzi determinati dal passaggio dei mezzi sulle buche».
Sulla condizioni delle vie del capoluogo dove anche i mezzi delle linee extraurbane transitano quotidianamente, Chiappa stila un giudizio impietoso. «Le strade della città sono davvero disastrose – afferma l’autista di Asf – Negli ultimi tempi, in particolare, il lungolago, segnatamente tra l’area dello stadio e piazza Cavour, è veramente un campo di battaglia. In quella zona, così come in numerose altre, si fa persino fatica a tenere le mani attaccate al volante durante la guida».
Il problema dei manti stradali irregolari e accidentati, ovviamente, fa sentire i suoi pesanti effetti anche sui passeggeri a bordo dei bus.
«Talvolta – spiega Chiappa – tra il rumore che producono i mezzi in corsa e quelli causati dal transito sulle buche nelle strade, è difficoltoso sentire il campanello per la prenotazione della fermata. Poi capita spesso di vedere i passeggeri reggersi a fatica quando i bus finiscono in buche che assomigliano a crateri. In quei casi, oltre al danno, subiamo anche la beffa di dover sentire le lamentele pur essendo incolpevoli».

Nella foto:
Vita difficile anche per gli autisti e i passeggeri degli autobus, a Como, a causa di manti stradali spesso dissestati e pieni di buche, fonte di disagi e problemi fisici
28 Novembre 2013

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto