L’addio al veleno di Mottola. «Partito lontano dai cittadini»

Il consigliere passa al gruppo misto
La vigilia delle elezioni primarie è scossa da un addio eccellente al Pd. È quello di Vittorio Mottola, fino a lunedì sera consigliere comunale nel gruppo dei democratici, e ora passato invece al gruppo misto. Non senza qualche bordata rivolta ai vecchi compagni di viaggio.
«Il mio addio nasce da una lunga riflessione – afferma Mottola – È stata una scelta maturata nel tempo e non frutto di un colpo di testa». Le motivazioni sono sferzanti. «Nel Pd comasco non ci sono più le

condizioni di dialogo e trasparenza nei rapporti che per me sono condizioni essenziali per fare politica. Inoltre, non vedo più un collegamento con il territorio, il partito è lontano e non dà le risposte che i cittadini chiedono». Sul futuro, Mottola afferma che «i miei sostenitori chiedono di presentarmi alle elezioni del 2012 e io ci sarò, anche se non ho ancora deciso con quale formazione».

Emanuele Caso

Nella foto:
Vittorio Mottola

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.