Ladri a mani vuote: la cassaforte è deserta

All’ufficio postale di Valbrona

(m.pv.) Cassaforte aperta con il flessibile ma colpo andato in fumo in quanto nella stessa non erano presenti contanti. I malviventi in azione all’ufficio postale di Valbrona sono così scappati a bocca asciutta. L’episodio è andato in scena nella notte tra mercoledì e giovedì. I ladri hanno prima forzato il cancello e i serramenti dell’ufficio, poi hanno aperto la piccola cassaforte che si trova nell’area della ricezione dei clienti utilizzando un flessibile. Una fatica sprecata perché all’interno

non c’erano contanti. La denuncia dell’accaduto è stata fatta ieri mattina ai carabinieri della stazione di Asso che hanno poi effettuato un sopralluogo. Sono stati acquisiti i filmati delle telecamere lungo le vie di accesso alla Posta alla ricerca di elementi utili alle indagini.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.