Ladri acrobati anche in un condominio di viale Varese

alt

Allarme criminalità
La proprietaria segnala il furto dopo aver saputo degli altri colpi messi a segno in
città

«Ho sentito la notizia dei due furti nella notte della vigilia, a Como. Non so se siano collegati, ma c’è stato anche un terzo colpo. A casa mia».
Inizia così la segnalazione di una cittadina comasca che – dopo aver denunciato l’episodio ai carabinieri – racconta l’incursione dei ladri nella sua casa di viale Varese.
Salgono in questo modo a 3 i furti – almeno quelli segnalati – messi a segno in città nella notte del 24 dicembre. Una notte durante la quale spesso la gente è fuori

casa, per la cena dai parenti e la messa di mezzanotte.
Assenze che lasciano involontariamente campo libero ai ladri, i quali ne approfittano per svaligiare gli appartamenti.
Gli inquirenti non escludono che il blitz di via Bellinzona – con i ladri scoperti nel residence Villa Aurora a coprirsi la fuga sparando un colpo di pistola – e i furti denunciati a Monte Olimpino, in via Cardano, possano essere stati messi a segno dalla stessa banda.
Il terzo colpo – non è certo che sia opera della stessa mano – risale sempre alla notte della vigilia, in viale Varese. Una famiglia di 3 persone, padre, madre e figlio, era uscita per una cena di Natale ed è rincasata di notte.
Al rientro, mentre il marito era ancora nel box per posteggiare, la moglie ha notato la porta a vetri della cucina rotta e aperta.
I coniugi hanno quindi chiamato i carabinieri.
I militari sono arrivati in viale Varese per un sopralluogo ed è stato sommariamente ricostruito l’accaduto. I ladri sono entrati arrampicandosi dal balcone del secondo piano, hanno forzato i serramenti con arnesi da scasso e hanno rubato dall’appartamento gioielli e soldi.
«È angosciante vedere violata la propria casa», dicono i proprietari, affranti. Con ogni probabilità, il rumore provocato dallo scardinamento delle tapparelle è stato coperto dalla pioggia e dal vento della notte della Vigilia, poiché i vicini non si sono accorti di nulla.

Andrea Bambace

Nella foto:
Una veduta di viale Varese, a Como. Uno dei palazzi che si affacciano sulla strada è stato visitato dai ladri la vigilia di Natale

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.