Ladri alla Ripamonti: furto da 50mila euro. Portati via 20 computer e 2 telecamere

L’indagine è affidata ai carabinieri di Erba

Si sarebbero introdotti (probabilmente tra domenica e lunedì) approfittando della scuola chiusa. Poi sarebbero riusciti a dileguarsi – verosimilmente con il favore del buio – portando via un bottino ingente fatto di computer di marca Apple e telecamere. Maxi colpo all’Istituto di istruzione superiore Da Vinci – Ripamonti di Como, in via Belvedere. I dirigenti della scuola avrebbero già formalizzato la denuncia quantificando l’ammanco in una cifra che si aggirerebbe attorno ai 50mila euro. I ladri sarebbero passati dalle porte dell’istituto che danno sul retro. L’area non sarebbe videosorvegliata. Una volta all’interno della Ripamonti, avrebbero rubato tra le altre cose 20 computer Mac e 2 telecamere. La scoperta dell’accaduto è stata fatta lunedì mattina alla ripresa delle attività scolastiche. I dirigenti dell’istituto hanno allertato i carabinieri della compagnia di Como che hanno effettuato un sopralluogo alla ricerca di tracce utili per poter risalire ai responsabili. Il danno è davvero notevole. La scuola e l’area circostante non sarebbero sorvegliate con impianti di sicurezza. Non è dato sapere come i malviventi in azione possano aver fatto irruzione all’interno della scuola.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.