Ladri bambini di 10 e 11 anni colti sul fatto. In tasca il numero di telefonino della mamma

altPonte Lambro
(a.cam.) Ladri a 10 anni. Inquietante episodio, ieri, a Ponte Lambro, dove una donna ha scoperto due ragazzini che stavano rubando in un’abitazione.
I carabinieri, allertati dalla stessa residente e subito intervenuti, hanno bloccato i piccoli malviventi e fatto una sconcertante scoperta: si trattava di bambini di 10 e 11 anni. I ragazzini sono stati sorpresi a rubare attorno alle 12 in via Dalmazia. Una volta colti sul fatto, sono fuggiti rapidamente. Ma i carabinieri sono riusciti a rintracciarli

e a fermarli.
Venuta alla luce l’età dei ladri bambini, i militari hanno anche trovato nelle tasche di uno dei due il numero di un cellulare. Composto il quale sono entrati in contatto con la mamma dei ragazzini, una rom residente in un campo nomadi di Milano.
La donna, informata di quanto accaduto, è giunta a Ponte Lambro per riprendere in custodia i figli. I due bambini non sono neppure imputabili – la legge italiana prevede che i minori di 14 anni non possano essere perseguiti – e nei loro confronti non è stato dunque preso alcun provvedimento.
Resta da chiarire, ora, se saranno adottati provvedimenti nei confronti della madre dei piccoli scoperti a rubare. Non è ancora stato accertato, infatti, come i bambini avessero potuto raggiungere Ponte Lambro.
Non è escluso che siano stati accompagnati da qualcuno a conoscenza di dove fossero i ragazzini, e soprattutto, di che cosa stessero facendo.

Nella foto:
I carabinieri hanno fermato e poi rilasciato due ladri bambini di 10 e 11 anni

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.