Ladro acrobata arrestato dai carabinieri

Tribunale di Como, aula destinata al processo per la strage di ErbaHa fatto appena in tempo ad arrampicarsi su una grondaia fino all’appartamento del primo piano, per poi saltare sul terrazzo della casa da svaligiare. Fatica inutile, perché l’azione è stata “monitorata” passo dopo passo dai carabinieri del nucleo radiomobile di Como, che sono intervenuti arrestando l’uomo che ora si trova in una cella di sicurezza in attesa del processo per direttissima che si svolgerà giovedì mattina in tribunale con l’accusa di tentato furto. L’uomo finito in manette è un 35enne italiano già noto alle forze dell’ordine. Aveva preso di mira un edificio comunale in via Anzani a Como.

Articoli correlati