Ladro ruba bicicletta elettrica da oltre 3mila euro
Cronaca

Ladro ruba bicicletta elettrica da oltre 3mila euro

Pochi secondi sono bastati a un malvivente, non ancora identificato, per rubare una bicicletta elettrica lasciata in via Cairoli, nel pieno centro storico di Como. Il proprietario della e-bike, bici a pedalata assistita che ormai da alcuni anni rappresenta un mezzo di trasporto quotidiano, l’aveva lasciata davanti a una banca, con tanto di lucchetto e allarme.

Il ciclista insomma aveva utilizzato tutti gli accorgimenti per preservare la sua “due ruote” nuova, del valore di oltre 3mila euro. Dopo averla chiusa, è entrato in banca in banca per eseguire alcune operazioni. Allarme e lucchetto non sono però stati sufficienti per scongiurare il furto.

Mentre il proprietario della bici si trovava in coda allo sportello, l’uomo ha notato una persona avvicinarsi alla bici e ha sentito chiaramente suonare l’allarme.
È così uscito immediatamente dalla banca, ma l’abile ladro si stava già allontanando in sella alla bici.

Il proprietario ha subito denunciato il furto e gli agenti della questura sono intervenuti in via Cairoli per un sopralluogo. I poliziotti hanno acquisito le immagini delle telecamere di sorveglianza e avviato le indagini per cercare di risalire al responsabile.

20 ottobre 2018

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto