Il Lago di Como sfrutta la Bit per un educational internazionale

(p.an.) Due soli desk (tavoli) nello stand della Lombardia, il Lago di Como non brilla certo per la sua presenza alla Bit, ma riesce comunque a sfruttare la Borsa Internazionale del Turismo che si chiude oggi a FieramilanoCity per promuoversi.

Oggi pomeriggio la Camera di Commercio di Como in collaborazione con l’associazione Proteus, presenterà alla Bit un ventaglio di proposte per un turismo attento alla sostenibilità e all’ambiente. In particolare verrà presentata la guida Lake Como is green. Da oggi a giovedì, inoltre, 18 buyers e giornalisti che hanno partecipato alla Bit e provenienti da Ucraina, Argentina, India, Australia, Singapore, Stati Uniti e Russia, selezionati da Explora, la Destination Management Organization (Dmo) di Regione Lombardia sono Lago di Como per un Educational Tour. Il Tour toccherà Moltrasio, Tremezzo e  Bellagio e la città di Como.

«La Camera di Commercio di Como  – dice Andrea Camesasca, componente di Giunta camerale –  come tutti gli anni partecipa attivamente alla Borsa del Turismo Italiano. L’attività è finalizzata a promuovere il territorio comasco che quest’anno si concretizza anche con arrivo di un’importante delegazione di Tour operators e giornalisti internazionali».

Articoli correlati