Vip

«Al “Grande Fratello” ho giocato le mie carte fino in fondo»

altIl concorrente comasco eliminato dal reality
«Sentiamoci più tardi, sono in aeroporto». Neanche il tempo di uscire dalla casa del Grande Fratello che Giuliano Cimetti, il gigolò di Fino Mornasco eliminato lunedì sera dal reality di Canale 5, è stato subito risucchiato dal vortice delle interviste televisive e dalla celebrità improvvisa che investe tutti i concorrenti del programma.
«Sono appena arrivato da Roma. Un po’ frastornato ma pronto a quello che mi aspetta», aggiunge ironicamente Giuliano. Neanche il tempo di accendere la tv che il concorrente di Fino Mornasco, ex operaio di una ditta tessile reinventatosi accompagnatore per signore dopo essere finito in cassa integrazione, è comparso in giubbotto di pelle e blue jeans nel salotto di “Pomeriggio 5”, il contenitore serale della rete Mediaset.
Dopo 90 giorni trascorsi nel bunker, Giuliano chiarisce subito di non volere più tornare a fare il gigolò. E incalzato dalla conduttrice del programma afferma di non essersi mai innamorato seriamente «neanche nella casa dove sono entrato solo per vincere», afferma Cimetti. Il 37enne, residente a Fino e con una passione per le moto, ha infatti provato a centrare la vittoria finale. Senza successo. Ora però lo attendono le luci della ribalta. E finita la prima apparizione negli studi di Canale 5, risponde ad alcune domande. «Sono tranquillo. Ho giocato le mie carte fino in fondo con sincerità. Proprio ora sto rientrando a Fino Mornasco – ci racconta Giuliano – Questa sera, dopo 90 giorni nella casa, dormirò nel mio letto».
Ha voglia di scoprire cosa lo attende ora che per lui il reality si è concluso. «Non ho nessun rimpianto. La mia intenzione era quella di entrare per trionfare. Ho messo subito in chiaro con gli altri che volevo solo concentrarmi sul gioco. E ho immediatamente messo in campo anche la mia aggressività – continua Cimetti – Molti nella casa non hanno capito il mio atteggiamento. Ma non mi importa».
E da domani comincia una vita diversa anche se «quello che avete visto e vedrete è quello che sono sempre stato anche fuori dalla casa», aggiunge Giuliano Cimetti. Il suo modo di fare in apparenza arrogante e il suo passato da gigolò gli avevano attirato le antipatie, all’inizio dello spettacolo di Canale 5, anche di Alfonso Signorini, ospite fisso del reality. Ma con il passare dei mesi è venuta alla luce la sua grinta. La voglia di giocare per vincere. «Non ho legato molto con gli altri concorrenti perché erano troppo diversi da me. Ma non importa. Il mio obiettivo era ben preciso. Uscire per ultimo», ci spiega Cimetti. Ma ormai non c’è neanche il tempo per tirare il fiato visto che «domani si riparte immediatamente». Il carnet degli appuntamenti dell’ex operaio tessile, infatti, inizia a riempirsi. «In effetti mi hanno già fissato alcune ospitate in programmi tv e interviste. Dove potrò raccontare nel dettaglio la mia avventura e come sono fatto», conclude Cimetti mentre, verso sera, sta per raggiungere Fino. Dove solo per poche ore potrà far finta di non essere mai stato travolto dalle luci della ribalta tv.

Fabrizio Barabesi

Nella foto:
Il concorrente comasco del reality show “Grande Fratello 11” Giuliano Cimetti
19 gennaio 2011

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto