L’ambasciatore in Svizzera in visita a Campione

IERI L’INCONTRO
Per la prima volta l’ambasciatore italiano in Svizzera, Cosimo Risi, ha visitato Campione d’Italia. Ieri, durante l’incontro in municipio, alla presenza del prefetto di Como, Michele Tortora, il sindaco dell’enclave Marita Piccaluga ha chiesto più «vicinanza e attenzione» ai problemi di Campione (da sinistra, nella foto Pozzoni, l’ambasciatore Risi, il sindaco Piccaluga e il prefetto Tortora). Il sindaco ha consegnato a Risi una larga documentazione, spiegando che la situazione «non può essere confrontata con realtà similari per entità demografica ed estensione territoriale». L’ambasciatore non ha taciuto la delicatezza della posizione dei cittadini sulle relazioni bancarie con la Svizzera e ha messo la parola fine alle ipotesi di “zona franca”, mentre resta aperto il discorso di uno statuto speciale per la particolarità del Comune.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.