Lambrugo: trovato morto in casa a 37 anni, la procura dispone l’autopsia

Tribunale Como

La procura di Como ha disposto l’autopsia (che è già stata effettuata ma i risultati non sono noti) sul decesso di un 37enne di Lambrugo. L’uomo, nella serata di mercoledì, sarebbe stato trovati senza vita all’interno del proprio appartamento in cui si trovava da solo. La porta era chiusa dall’interno e non vi sarebbero dubbi sul decesso sopraggiunto per cause naturali. Tuttavia, all’interno dei locali sono stati trovati degli stupefacenti – hashish e marijuana – motivo per cui il magistrato di turno, dopo l’intervento dei carabinieri della stazione di Lurago d’Erba, ha voluto comunque effettuare l’autopsia prima del nulla osta. A lanciare l’allarme sarebbe stato un vicino di casa che aveva udito un gran rumore di piatti rotti provenire dall’appartamento dell’uomo che poi non aveva risposto alle chiamate.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.