Lampioni spenti lungo la passeggiata Lino Gelpi. Decine di segnalazioni

Passeggiata Villa Olmo

È uno dei luoghi più amati dai comaschi e tra i più apprezzati dai turisti e da giorni è quasi completamente al buio.
La passeggiata intitolata a Lino Gelpi, in particolare il tratto da Villa Gallia a Villa Olmo, si presenta spenta e avvolta da un buio profondo.
I lampioni sono fuori uso e la zona inevitabilmente diventa, in particolare da quando è cambiata l’ora, insicura. Si tratta di un disguido già segnalato anche in passato in più di una circostanza e che nuovamente da alcuni giorni è reale come evidenziato dai cittadini.
In questo momento è complicato passeggiare e soprattutto praticare attività sportiva. Sono molti, infatti, i comaschi che anche in inverno vanno a correre sulla passeggiata e con il calare della sera tutto diventa decisamente più rischioso.
Dal Comune di Como fanno sapere che – subito dopo le prime segnalazioni – si è proceduto con una verifica e i primi interventi sono già stati fatti. «La ditta è già intervenuta più volte; purtroppo permangono alcune criticità che hanno reso necessari alcuni approfondimenti per individuarne la causa. Si conta di risolvere il problema», fanno sapere. Una situazione decisamente inconciliabile con la visione di una città turistica quale Como dovrebbe essere visto che la passeggiata Lino Gelpi rappresenta, da sempre, una delle attrazioni e uno dei punti più suggestivi di tutta la città proprio per il panorama.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.