Lanfredo Castelletti racconta il “Buco del Piombo”
Cultura e spettacoli, Territorio, Turismo

Lanfredo Castelletti racconta il “Buco del Piombo”

Una cartolina d'epoca dedicata al sito Una cartolina d’epoca dedicata al sito

La grotta del Buco del Piombo sopra Erba è un unicum paesaggistico del nostro territorio, nella singolare commistione dell’opera della natura e di molteplici tracce della presenza umana. Resti dell’orso delle caverne, manufatti preistorici, ceramiche romane e medievali, aspetti mineralogici e geologici fanno del luogo un sito di grande interesse storico e scientifico, ma a rendere unico il suo fascino sono da sempre le misteriose costruzioni murarie con archi, pilastri, finestre che sembrano proseguire i tracciati delle pareti rocciose, ergendosi sul precipizio.

Il Museo Buco del Piombo è  nato vent’anni fa nel 1998 dall’iniziativa di appassionati e studiosi, e ha tra l’altro pubblicato per le edizioni della Società Archeologica Padana il resoconto delle recenti ricerche archeologiche intorno a questo che definito «castello in una grotta». Domenica alle 15 se ne parlerà  a Villa Parravicino Sossnovsky,  in via Cantù 15 a Erba, con un esperto archeologo, Lanfredo Castelletti, già direttore dei Civici Musei di Como. Informazioni al numero 031.62.88.60.

14 Apr 2018

Info Autore

Lorenzo

Lorenzo Morandotti lmorandotti@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dic: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto