L’antica “Fiera della Madonna di Rogoredo”

altAd Alzate Brianza
La “Fiera della Madonna di Rogoredo” fino all’8 settembre torna ad animare Alzate Brianza. Fulcro della manifestazione popolare e religiosa è il Santuario della Madonna di Rogoredo, dedicato a Santa Maria Nascente, che sorge a ridosso della brughiera del Terrò. Nella tradizione religiosa si ricordano molti miracoli compiuti dalla Vergine effigiata in una nicchia della cappella nel mezzo del bosco di querce.

Un’edicola sacra probabilmente eretta per proteggere i viandanti che percorrevano la Valle del Terrò, nome che, appunto, evoca spavento. L’appellativo “della Madonna di Rogoredo” si deve al luogo di “rogore” ovvero di querce dove l’edificio venne edificato. A partire dal Settecento, alle celebrazioni si aggiunse l’occasione per festeggiamenti con manifestazioni collaterali come la Fiera Secolare che si svolge ogni anno e che, anche per l’edizione 2014, vedrà la presenza di bancarelle e stand gastronomici, con spettacoli e fuochi d’artificio. Domenica 7 settembre viene dato spazio all’esposizione bovina, lunedì 8 alla “Mostra dei Suini e Mostra Zootecnica”. Info: www.fieradialzate.it 

 

Nella foto:
Il Santuario della Madonna di Rogoredo sarà in festa fino a lunedì

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.