Lariofiere e Villa Erba, le due location in lizza per la campagna vaccinale di massa

Villa Erba Cernobbio

Lariofiere o Villa Erba. O magari entrambe. Sono queste infatti le due location selezionate da Ats Insubria in accordo con Asst Lariana.
I sopralluoghi dei tecnici si sono conclusi nelle ore passate e sarebbero dunque queste due le aree prescelte per allestire gli insediamenti necessari ad affrontare la campagna di vaccinazione di massa. Dal prossimo mese di marzo infatti, se la programmazione messa a punto non subirà ritardi o intoppi, dovrebbe partire la somministrazione su larga scala delle dosi di vaccino alla popolazione. Nelle scorse settimane erano state visionate anche la caserma De Cristoforis, scartata sembrerebbe per difficoltà legate alla gestione della viabilità nell’area e la zona a ridosso dell’autosilo della Valmulini. Le ricerche di un luogo adatto sono proseguite e alla fine sembrerebbe aver trovato conferma l’ipotesi già annunciata di Lariofiere alla quale si è aggiunta anche la novità di Villa Erba, nella foto, presumibilmente con riferimento all’area dell’ex galoppatoio. Dalle prime informazioni i due progetti sarebbero pronti e già trasmessi dagli uffici di Ats Insubria a quelli degli esponenti politici regionali che si dovranno occupare della decisione finale. Per la provincia di Varese invece sarebbe praticamente confermata la volontà di utilizzare degli spazi nel Terminal 2 di Malpensa.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.