“LarioIN”: organizzare meeting di alto livello

alt

La presentazione ieri in piazza Volta a Como
La “mission” del business club che vede protagonisti gli attori dell’economia locale

È tutto un fiorire di sigle – “ComoNext”, “ComON”, “ComoLive” – che, al proprio interno, nascondono una grande voglia di ripartire dalla cultura.

Un motore che, sapendone sfruttare tutte le sue potenzialità, potrebbe davvero alimentare e trascinare nuove risorse fondamentali per la rinascita economica del nostro territorio. Ultima nata, presentata ieri in piazza Volta a Como nella sede di Banca Generali, è “LarioIN”, un business club, promosso dallo stesso istituto finanziario, con lo scopo di creare un gruppo di incontro che veda protagonisti gli attori dell’economia locale: manager, imprenditori, professionisti, docenti. Obiettivo primario della neonata associazione sarà quello di “gestire gli eventi per gestire le relazioni: “LarioIN” organizzerà meeting di alto livello con ospiti di un certo profilo, e questi appuntamenti diventeranno momento di cultura, di svago o di informazione, ma anche un’occasione di scambio e di conoscenza. In altre parole “networking”, ossia rete tra professionisti dello stesso ramo o di ambiti diversi che possano trovare nell’altro un’opportunità di sviluppo e crescita, personale e di business. 

In questo senso, ecco alcuni dei prossimi appuntamenti già inseriti in agenda: il 31 agosto, a Villa Olmo, alle 20.30, “Il cuore di Chisciotte”, spettacolo dell’autore e illustratore Gek Tessaro sponsorizzato da Banca Generali nell’ambito di Parolario 2013; il 10 settembre, presso la sede di Banca Generali, il convegno “Finanza comportamentale e mercati finanziari”; il 13 settembre, stessa location di piazza Volta 56, per l’inaugurazione della mostra dell’artista lariano Benny Posca; il 4 ottobre, il convegno “Protezione giuridica delle persone fragili”, sempre presso Generali.
Economia e cultura a braccetto, senza dimenticare due temi cari agli organizzatori di queste iniziative, che verranno sottolineati in altri incontri in via di definizione: le Start up, e in particolare come accedere ai fondi di canali non tradizionali, e il problema della successione generazionale nelle imprese familiari.

Maurizio Pratelli

Nella foto:
Tra gli eventi, il 31 agosto a Villa Olmo, alle 20.30, “Il cuore di Chisciotte”, spettacolo dell’autore e illustratore Gek Tessaro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.