Sport

L’Arsenal forma giovani talenti sul Lario

La scuola estiva dei “Gunners”
Mentre il Como ha organizzato la partita con il Tottenham, l’Arsenal cerca giovani talenti sul Lario.
Ritornano infatti i “Summer camps” di Arsenal Soccer Schools, un’opportunità per entrare nel mondo dei “Gunners”, che da tempo hanno instaurato un gemellaggio con il Gruppo Sportivo Villa Guardia.
I “Summer camps” si svolgeranno nel mese di luglio a Chiesa in Valmalenco (Sondrio) e a Villa Guardia e potranno essere frequentati da tutti, ragazzi e ragazze nati dal 1996 al 2006
.
I partecipanti saranno seguiti da allenatori italiani ed inglesi qualificati e certificati grazie agli stage a loro dedicati e tenuti da Andrew Douglas, direttore di Arsenal Schools nel mondo.
Il programma comprende esercizi individuali e di gruppo con tecniche di dribbling, passaggi, tiri, movimenti per attacco e difesa, partite tra i ragazzi che possono così mettere in pratica le conoscenze acquisite, e tutto questo in armonia con l’età, il livello e i bisogni di ogni partecipante. Ma non mancheranno anche lezioni di inglese.
Chi fosse interessato può chiamare i numeri 031-2280834 o 339-6848051.

Nella foto:
Un momento dei campi del passato, con i ragazzi che vestono la maglia dell’Arsenal
19 Maggio 2012

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto