L’Asl frena sulla cittadella sanitaria. Si allungano i tempi della firma di un nuovo accordo di programma

Scambio di lettere polemiche con la Provincia
L’Asl frena sulla cittadella sanitaria. Quasi 3 mesi dopo l’ultima riunione della segreteria tecnica per l’accordo di programma, i vertici di via Pessina hanno avanzato nuovi dubbi sull’intesa per la suddivisione degli spazi di via Napoleona tra la stessa Asl e l’azienda ospedaliera. Dura la reazione della Provincia, che, in una lettera inviata al direttore dell’Asl, esprime «forte preoccupazione per l’allungamento dei tempi». Prima di Natale, il direttore generale dell’Asl, Roberto
Bollina, aveva annunciato di aver siglato un’intesa con l’azienda Sant’Anna per la suddivisione degli spazi nella futura cittadella. In sintesi, l’intesa prevede la netta separazione tra il Sant’Anna – che occuperà l’intero monoblocco – e l’Asl, che si sistemerà nelle palazzine affacciate sulla Napoleona e in nuovi edifici previsti dal progetto. Il 22 dicembre, l’accordo è stato formalizzato nella riunione della segreteria tecnica a Milano. A fine gennaio, però, l’Asl ha cambiato parere. In un verbale trasmesso ai componenti della segreteria tecnica, i vertici di via Pessina scrivono che «si riservano di verificare se i 20mila metri di spazio a disposizione siano o meno in linea con le esigenze dell’azienda».
Si allungano così i tempi della firma del documento che dovrebbe sancire l’ingresso ufficiale dell’Asl nel progetto della cittadella sanitaria.
Durissima la replica della Provincia. Il 26 gennaio, il dirigente del settore Lavori pubblici di Villa Saporiti, Giuseppe Cosenza, componente della segreteria tecnica, ha inviato una lettera al direttore di via Pessina.
«Non è possibile inserire nel verbale della segreteria tecnica una posizione che oggettivamente non è stata espressa durante la riunione e non è stata discussa – dice Cosenza – Sono preoccupato per l’allungamento dei tempi di sottoscrizione dell’accordo e quindi dei tempi di realizzazione della cittadella». Nessuna replica al momento da via Pessina.

Anna Campaniello

Nella foto:
Giuseppe Cosenza

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.