L’assessore Bella: «Priorità per la bonifica della Ticosa e i lavori al viadotto»

Area Ticosa

Nulla di nuovo sotto il sole per quanto riguarda gli interventi inseriti nel programma triennale dei lavori pubblici approvato nei mesi scorsi dalla giunta cittadina. Bonifica dell’ormai mitica “Cella 3” dell’area ex Ticosa, definitiva messa in sicurezza del viadotto dei Lavatoi e interventi all’asilo Sant’Elia.
Questo il piano discusso ieri pomeriggio all’interno della commissione consiliare II “Assetto del territorio, ambiente ed ecologia, trasporti, lavori pubblici, mobilità” presieduta dal forzista Luca Biondi.
È stato l’assessore ai Lavori pubblici, Vincenzo Bella, a fare la più classica delle “liste della spesa”.
«Si tratta di un’integrazione al piano delle opere pubbliche – ha spiegato Bella ieri a Etv – dove vengono inseriti gli interventi di cui si sta sviluppando il progetto esecutivo e che arriveranno all’appalto entro l’anno».
La bonifica della Ticosa comprenderà l’analisi e il monitoraggio delle acque dell’area. «Entro l’anno verrà appaltato il viadotto dei Lavatoi», ha assicurato ancora Bella, parlando così della prima questione che si è trovato sul tavolo da assessore due anni fa.
«Poi abbiamo altri interventi che riguardano la viabilità, quindi lavori sui marciapiedi per l’eliminazione delle barriere architettoniche e le scuole – ha aggiunto l’assessore – In particolare l’asilo Sant’Elia, per il quale abbiamo dovuto approntare con urgenza un progetto per ripristinare le condizioni di sicurezza all’interno per soffitti», ha concluso l’assessore ai Lavori pubblici di Palazzo Cernezzi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.