Lavoratori in nero sul Lario scoperti dalla Finanza

Guardia di finanza

Un agriturismo dell’Alto Lago, un locale notturno di Villa Guardia e una pizzeria a Oltrona di San Mamette: sono sette i lavoratori irregolari scoperti dalla Guardia di Finanza di Como nel corso dei controlli effettuati. I finanzieri della Compagnia di Menaggio, insieme con i Funzionari dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Como-Lecco, hanno scoperto, nel corso di un controllo in un agriturismo dell’Alto Lago, due dipendenti irregolari di nazionalità italiana. L’Ispettorato ha disposto la sospensione dell’attività. Le fiamme gialle della Compagnia di Olgiate Comasco hanno scoperto altri cinque lavoratori senza regolare contratto. Nel dettaglio quattro dipendenti sono stati trovati in un locale notturno di Villa Guardia e costituivano il 100% della forza lavoro, il quinto lavorava in una pizzeria d’asporto di Oltrona di San Mamette.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.