Lavori e burocrazia in ritardo.  Salta lo storico Torneo Gosetto di hockey
Città, Cronaca, Sport

Lavori e burocrazia in ritardo. Salta lo storico Torneo Gosetto di hockey

«Il Comune non ha fornito in tempo utile garanzie e deroga sull’utilizzabilità del palaghiaccio di Casate. Quindi, salta il “Gosetto”». Un’istituzione dell’hockey comasco, un torneo che esiste da quasi trent’anni, dedicato alla memoria di Stefano Gosetto, scomparso nel 1985 in un incidente stradale.
La comunicazione, delusa e amareggiata, è comparsa ieri sul sito ufficiale dell’Hockey Como.
«Il presidente dell’Hockey Como Luca Ambrosoli e tutto il Consiglio direttivo della società biancoblu comunicano, con molta amarezza e profonda delusione, che il Torneo Internazionale Stefano Gosetto, giunto alla sua 29esima edizione, non verrà disputato», spiega il club.
La decisione definitiva è stata presa l’altra sera dal consiglio direttivo «il quale ha preso atto dell’assenza di garanzie istituzionali relative all’apertura dell’impianto da gioco per il weekend del 24 e 25 marzo – spiega ancora la società lariana – periodo in cui era programmata già da tempo la prestigiosa manifestazione di caratura internazionale».
«Siamo giunti a questa sofferta decisione – afferma ancora l’Hockey Como – perché ad oggi, martedì 27 febbraio (data della riunione del consiglio direttivo, ndr), non abbiamo ancora ricevuto garanzie e comunicazioni ufficiali da parte del Comune di Como e della Csu di poter utilizzare l’impianto da gioco. Siamo stupiti di questa mancanza, soprattutto dopo le dichiarazioni in tv e sui quotidiani locali da parte del Sindaco di Como e dell’Assessore allo sport Marco Galli».
Ma che cosa è mancato esattamente? È mancata la firma a una deroga da parte del sindaco di Como. Firma che l’anno scorso era arrivata con l’ex primo cittadino Mario Lucini, specifica il club cittadino.
Ma l’assessore allo Sport, Marco Galli, chiamato in causa nel comunicato diffuso dalla dirigenza, spiega: «Proprio il giorno in cui la documentazione era pronta, il torneo è stato annullato – afferma – È una spiacevole concomitanza».
Ieri mattina c’è stato un colloquio con l’Hockey Como. «Ho parlato con il presidente della squadra – spiega ancora Galli – il quale mi ha detto di aver dovuto annullare il torneo perché le società partecipanti hanno avuto poco tempo per organizzarsi. E senza un buon numero di squadre, non avrebbe avuto senso organizzare la manifestazione».
«Ci sono stati dei ritardi – conclude Galli – è vero, ma siamo intervenuti per poter garantire almeno i 99 posti tra il pubblico. I rallentamenti hanno compromesso gli inviti alle altre squadre per il “Gosetto”: ne siamo dispiaciuti».
La vicenda legata al Trofeo Gosetto potrebbe peraltro aprire scenari certo non positivi per l’hockey, sport che nella nostra città vanta una lunga tradizione. «Negli ultimi 15 mesi c’è stato un vero e proprio accanimento da parte delle istituzioni verso l’Hockey Como che purtroppo non può più reggere tale situazione – spiega il presidente Luca Ambrosoli – A breve chiuderemo la stagione sportiva più buia della nostra storia: l’inagibilità dello stadio ci ha fatto perdere sponsor, entrate dalla rivendita di biglietti ed ora anche il nostro Torneo Gosetto. Mi riserverò di valutare una cessione del club».

1 marzo 2018

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto