Lavori in piazza De Gasperi e viale Geno. Il cantiere proseguirà nel periodo turistico

© | . . Piazza De Gasperi a Como

Il Comune mette mano a due luoghi di maggior attrattiva turistica del lungolago orientale. Peccato che le opere inizieranno soltanto a metà marzo e la chiusura del cantiere viene annunciata per la metà di luglio.
I comaschi turisti che tradizionalmente affollano piazza De Gasperi e viale Geno nelle belle giornate di primavera e in estate si mettano pure l’anima in pace. Toveranno i due luoghi sottosopra. Con buona pace dei visitatori di Expo.
«Si tratta di un progetto che punta alla valorizzazione di una delle aree più caratteristiche e frequentate della città – spiega l’assessore Daniela Gerosa, che ieri ha incontrato i commercianti della zona per illustrare il progetto – Per quanto riguarda la piazza l’intervento prevede la pedonalizzazione dell’area con la posa di piante e panchine. Per il viale, invece, è prevista la sostituzione del filare alberato esistente».
Il progetto, promosso dagli assessorati alla Mobilità e ai Parchi e Giardini è stato redatto dai rispettivi uffici comunali. «Trattandosi di interventi su aree adiacenti e con lavorazioni similari – spiega l’ingegner Pierantonio Lorini, dirigente dei settori Mobilità e Parchi e Giardini – si è optato per l’accorpamento dei due progetti, ottimizzando in tal modo le risorse impegnate, i tempi di gara e quelli relativi all’esecuzione dei lavori».
Torniamo ai tempoi, dal 2 al 14 marzo nell’area lavorerà Enel che dovrà provvedere allo spostamento di alcuni cavi. Da metà marzo inizieranno le opere in piazza De Gasperi dove gli addetti saranno impegnati fino a metà maggio. Da metà giugno e fino a metà luglio il cantiere interesserà viale Geno. Progetti Entrambe le aree sono assoggettate al vincolo paesaggistico e pertanto i progetti sono stati sottoposti al parere della competente Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici.
In piazza De Gasperi l’intervento comporterà la realizzazione di una nuova rete di smaltimento delle acque piovane, l’adeguamento degli impianti superficiali di raccolta e dei relativi allacciamenti in viale Geno.
Saranno sostituiti, parzialmente, sia nella piazza che nel viale, anche gli attuali impianti di illuminazione attraverso l’utilizzo di led per garantire un risparmio energetico e una riduzione dell’inquinamento luminoso. Per quanto riguarda le piante, in viale Geno, il progetto prevede la piantumazione di nuove piante. L’intervento riguarderà anche la risagomatura delle aiuole esistenti (che saranno delimitate da cordoli in granito San Fedelino), la posa di essenze erbacee perenni e di un tappeto erboso, l’impianto di irrigazione nonchè la sostituzione degli attuali elementi di arredo urbano (panchine e dissuasori). I lavori in piazza De Gasperi prevedono di raccordare il fronte edificato della piazza con l’attuale marciapiede a lago.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.