Lavoro: ok Cdm a proroga Cassa per Embraco e ex Ilva

Proposta di Orlando.Per stabilimento Taranto 13 settimane in più

(ANSA) – ROMA, 15 LUG – Il Cdm, a quanto si apprende da fonti del ministero del Lavoro, ha approvato due norme proposte dal Ministro Andrea Orlando. La prima norma consente ad Embraco l’accesso integralmente gratuito alla proroga della cassa per cessazione di sei mesi, rimuovendo in questo modo le resistenza da parte della curatela fallimentare ad utilizzare il recente provvedimento adottato dal governo, e una seconda norma permetterà all’ex Ilva di accedere alle tredici settimane di cassa integrazione in considerazione della rilevanza strategica dell’azienda. "Con responsabilità stiamo lavorando per cercare soluzioni in grado di tutelare quanto più è possibile i lavoratori. Quella approvata in Cdm è una misura che consente di dare respiro e proseguire per ex Embraco nella eventuale ricerca di una soluzione industriale assicurando la proroga di sei mesi dell’ammortizzatore sociale per cessata attività. Questo senza oneri consentendo quindi al curatore fallimentare di fare istanza immediata", scrive il ministro del Lavoro, Andrea Orlando, in un messaggio inviato al Pd torinese. Orlando avrebbe dovuto incontrare a Torino i lavoratori della ex Embraco. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.