Cronaca

«Chiedo ai cittadini di collaborare con tutte le forze dell’ordine»

Il sindaco di Albese con Cassano

(a.cam.) «Il problema dei furti c’è e c’è bisogno della collaborazione di tutti per contrastarlo. Nei comuni di Albavilla, Albese con Cassano, Tavernerio, Lipomo e Montorfano, soprattutto nell’ultimo periodo, abbiamo registrato un’impennata di casi. La preoccupazione sta crescendo e non si può ignorare la situazione».
Il sindaco di Albese, Alberto Gaffuri, conferma l’allarme furti sul territorio e invita i cittadini a fare la loro parte. «Occorre tornare a quella forte collaborazione

che c’era in passato – dice il primo cittadino – Penso che tutti debbano aiutare le forze dell’ordine segnalando qualsiasi movimento o presenza sospetta. In questo senso, occorre aiutarsi tra vicini di casa e concittadini».
Gaffuri non esclude neppure un intervento più attivo dei cittadini. «Le cosiddette ronde dovrebbero essere normate dalla legge – dice il sindaco di Albese con Cassano – In quel caso, potrebbero essere organizzate in modo efficace e chiaro e diventare uno strumento di condivisione del problema tra cittadini. Diversamente, il rischio è che creino problemi piuttosto che contribuire a risolverli».

23 Novembre 2013

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto