«Ci sono i ladri». Ma è l’ufficiale giudiziario

STRANA STORIA A ERBA
(m.pv.) Di fronte all’ufficiale giudiziario, che in compagnia dei carabinieri e di un fabbro si era presentato a Erba per notificare e procedere allo sfratto, gli occupanti della casa avevano chiamato la polizia denunciando di avere fuori dalla porta di casa i ladri. Ma era stato sufficiente un confronto tra le forze dell’ordine per ricostruire quanto stesse accanendo. Uno degli sfrattati – colui che aveva chiamato la polizia – era stato quindi denunciato per procurato allarme e ieri è stato condannato a 3 mesi, mentre la madre dello stesso, che aveva brandìto una scopa contro i militari, ha rimediato 6 mesi per resistenza.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.