Le 105 candeline di nonna Ermelinda. Oggi grande festa a Lomazzo

Dal 2009 vive nel Comasco

(l.o.) Quello di Ermelinda Cecamore è un traguardo che in pochi riescono a raggiungere: martedì compirà 105 anni. Ospite ormai da molti anni della casa di riposo di Lomazzo, Ermelinda è nata a Pescara il 4 febbraio 1909.
I festeggiamenti nella struttura di via del Laghetto sono però in programma per oggi. Alle 10 il parroco di Asnago di Cermenate, ultimo paese di residenza della nonnina, celebra la messa. Seguiranno il taglio della torta, il brindisi comunitario e lo scambio dei regali. Al momento di

festa saranno presenti anche alcuni rappresentanti del Comune di Cermenate, gli esponenti del gruppo anziani del paese e dell’associazione Corpo dei Bersaglieri. Per l’occasione, sarà inaugurata la mostra “Il Corpo dei Bersaglieri nella storia” allestita dai familiari della festeggiata. Una mostra che calza a pennello con il compleanno di Ermelinda Cecamore. Seconda di 6 fratelli, la sua è sempre stata una famiglia di militari.
Il padre Giovanni era bersagliere durante la rivolta dei Boxer in Cina tra il 1900 e il 1903 ed è stato nominato cavaliere di Vittorio Veneto dopo la Grande guerra. Anche il marito di Ermelinda, Sante D’Agostino, con cui si era sposata nel 1926, ha partecipato attivamente alla vita militare del Paese ed è stato l’autista del principe Simone di Savoia.
Terminata la quinta classe aveva aiutato la madre nelle faccende domestiche e nella cura dei fratelli. Poi, una volta sposata, aveva iniziato a lavorare come sarta, attività che ha svolto per moltissimi anni. Ha vissuto da sola nella sua casa di Pescara fino al 1999, dedicandosi ai suoi nipoti, figli dei suoi quattro figli, ed è ospite della casa di persone anziane di Lomazzo dal 2009. A parte qualche inevitabile acciacco legato all’età, Ermelinda è ancora in perfetta salute. È sempre stata una donna dotata di forte carisma e determinazione ed è ancor oggi è una persona affabile, molto piacevole sempre con il sorriso sulle labbra, una dolce nonna di 6 nipoti e bisnonna di 6 pronipoti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.