Le 4 priorità di Giovannini per accelerare sule infrastrutture

Nella nuova direttiva Mims un piano incentivi per il personale

(ANSA) – ROMA, 05 APR – Quattro priorità politiche, che vanno dallo sviluppo di infrastrutture sostenibili e resilienti al miglioramento dell’efficacia dell’azione del Ministero, da cui discendono 17 obiettivi strategici e 58 operativi. Sono i numeri della direttiva per l’attività amministrativa 2021 del Ministero delle infrastrutture e mobilità sostenibili, firmata nei giorni scorsi dal ministro Enrico Giovannini, che punta tra l’altro ad accelerare la realizzazione delle opere. Per rendere l’azione del Ministero ancora più efficace, dal conseguimento degli obiettivi dipenderà la componente variabile della retribuzione dei dirigenti e del personale. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.