Cultura e spettacoli

Le canzoni dei R3zophonic aiutano il progetto idrico di Amref

alt Sabato il concerto in piazza Cavour
Sabato 31 maggio, a partire dalle 22, tutti in Piazza Cavour ad assistere all’evento musicale di punta della prima edizione del festival lariano beCome, un progetto promosso dal Comune di Como, con il patrocinio e sostegno di Regione Lombardia, Fondazione Cariplo, Fondazione provinciale della Comunità Comasca e della Camera di Commercio di Como, il coordinamento organizzativo del Centro Volta, la collaborazione di Anci per Expo 2015 e Padiglione Italia e di un ampio numero di istituzioni e associazioni

cittadine. Il concerto è organizzato in collaborazione con Auto Rock Produzioni. Si tratta del live gratuito dei R3zophonic, variegata formazione di artisti provenienti dalla miglior scena musicale alternativa italiana.
Lo schieramento che negli anni ha visto la partecipazione di personalità diverse, nasce da un’idea di Mario Riso, grande batterista italiano e cofondatore di Rock Tv. L’ex drummer dei Movida, infatti, nel 2006 per celebrare i vent’anni della sua fervida carriera musicale – che vanta duemila partecipazioni tra concerti live e performance televisive oltre a un centinaio di presenze in dischi italiani – realizza un progetto artistico che unisce alla musica l’impegno umanitario.
Le canzoni scritte e interpretate dai R3zophonic capeggiati da Riso servono infatti a sostenere il progetto idrico di Amref (Fondazione Africana per la medicina e la ricerca) il cui scopo è quello di portare acqua in una delle regioni più aride dell’Africa al confine tra Kenya e Tanzania. Ad oggi, grazie ai proventi di R3zophonic – al loro terzo album – sono stati realizzati centocinquantotto pozzi, quindici cisterne e tre scuole. L’impegno prosegue con l’ultimo singolo appena uscito dal titolo Dalla a me (io sicuramente non la spreco) – dal mese scorso in rotazione radiofonica – un pezzo divertente che attraverso uno slogan ironico- giocoso invita a non disperdere tempo, energie e soprattutto risorse idriche e alimentari.
Una canzone “ecologica” scritta da Riso insieme al rapper Daniele Danti Lazzarin dei Two Fingerz, che con il ritmo travolgente e incisivo dell’hip hop colpisce nel segno. A questo singolo hanno partecipato anche molti personaggi dello spettacolo e dello sport tra i quali Diego Abatantuono, Caparezza, Claudio Cecchetto, Giobbe Covatta, Nino Frassica, Marco Materazzi, Javier Zanetti, Nicola Savino, Rocco Siffredi.
Nel concerto in piazza Cavour si esibiranno insieme alla batteria di Mario Riso, al basso di Marco Garrincha Castellani delle Vibrazioni, alle chitarre del raffinato Simone Forletta e del duo Gianluca Battaglion, Giovanni Frigo dei Movida, la fascinosa dark lady Cristina Scabbia, vocalist dei Lacuna Coil – gruppo di alternative metal rock tra i più interessanti del panorama italiano – insieme allo “stiloso” Olly, front man dei The Fire e poi Eva Poles dei Prozac + e ancora il cantante di musica reggae KG man fondatore dei Quartiere Coffee, giovane band tra le più importanti in Italia che mescola reggae, new roots e dub. E poi Sasha Torrisi dei Timoria (gruppo nel quale hanno militato Francesco Renga e Omar Pedrini), la frizzante conduttrice e deejay di Radio Popolare Ketty Passa ed il comasco Max Zanotti voce e chitarra dei Deasonika (che nel 2006 sono stati a San Remo). Se il tempo dunque non va sprecato come cantano i R3zophonic, questa è un’occasione da non perdere per divertirsi con musica di qualità. E si fa pure del bene sostenendo Amref.

Francesca Gamba

Nella foto:
Mario Riso
28 maggio 2014

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto